Lonewolf 2013

Associazione PepperFriends

 

Questa stagione sara’ dedicata quasi esclusivamente alle specie wild.

Lo scopo e’ documentare i Capsicum wild in modo appropriato, grazie all’esperienza accumulata negli ultimi anni e alla miglior strumentazione fotografica.

Il numero delle specie/varieta’ e’ molto ridotto per avere piu’ tempo da dedicare a ciascuna pianta.

Ho anche rinunciato, per ora, alla monocoltura.

Quasi tutte le specie/varieta’ della semina le ho gia’ coltivate in passato, ma le mie foto degli anni scorsi lasciano molto a desiderare e soprattutto ora conosco in modo piu’ approfondito cosa osservare per documentare al meglio le specie e per rilevare particolarita’ interessanti.

Ho scelto le specie/varieta’ piu’ fotogeniche e intriganti.

Il materiale raccolto durante la stagione sara’ anche prezioso per il nostro database “in costruzione”.

Non mancano comunque varieta’ super-hot e mangerecce (soprattutto jalapeno da preparare sottaceto).

Minima la presenza di ornamentali; confido nella nascita di piante spontanee in giardino, come sempre verificatosi negli ultimi anni.

Per alcuni super-hot ho ripreso i semi “originali” dei primi anni di coltivazione.

Ho anche incluso dei semi non puri, vediamo cosa ne esce 

A quanto seminato si aggiungono alcuni wild, pubescens e chinense svernati (se sovravviveranno).

La particolare lista comporta un raccolto complessivo molto ridotto.

Una implicazione e’ che nel caso dovessimo partecipare a qualche manifestazione con la nuova associazione, difficilmente avro’ frutti a disposizione; conto sulla collaborazione di altri soci Pepperfriends 

Altra implicazione importante e’ che la mia produzione di semi puri delle varieta’ che vanno per la maggiore sara’ molto limitata; in questo caso conto molto sulla buona volonta’ di quanti hanno ricevuto miei semi 

Ecco la lista:

Capsicum wild

01. C.eximium, CGN 21502

02. C.eximium, CGN 19198

03. C.eximium, CAP 1491

04. C.eximium, CGN 24332

05. C.eximium, not-buforum, fiore chiaro

06. C.eximium, not-buforum, fiore viola

07. C.praetermissum, CAP 469

08. C.praetermissum,  CAP 1478

09. C.praetermissum, CAP 1141

10. C.praetermissum, Cumari verdadeira

11. C.chacoense, CAP 501

12. C.baccatum var baccatum, Brasile

13. C.baccatum var baccatum, CAP 213

14. C.lanceolatum

15. C.rhomboideum

16. C.tovarii

17. C.flexuosum

18. C.cardenasii

19. Ulupica large

20. C.galapagoense, PI 639682

21. C.annuum var glabriusculum, Chiltepin

22. C.annuum var glabriusculum, Tepin

C.chinense

23. Bhut Jolokia (CPI 2007/2008)

24. Bhut Jolokia (Chileseeds 2007)

25. Bhut orange Copenaghen

26. 7Pod classico (2007)

27. Morouga blend (Chris 2007)

28. Morouga blend (Chris 2008)

29. Morouga blend (semi non puri 2012)

30. Black naga

31. Habanero orange Blob

32. Amazon jungle

C.annuum

33. Naso di cane

34. Sandero (Numex twilight x Black Pearl)

35. Cheyenne

36. Jalapeno master

37. Jalapeno early

38. Jalapeno mammouth

39. Jalapeno chonchos

40. Jalapeno chichimeca

C.pubescens

41. Sukanya (C.pubescens a fiore bianco)

Ieri, con l’aiuto di Stefania, ho ripulito per bene la light-room.Oggi ho scelto i semi e li ho disinfettati (immersione per 15 minuti in varechina 3%).

Ora sono in ammollo in acqua semplice per un giorno.

Domani sera spostero’ i semi su lana di roccia; in considerazione della germinazione difficoltosa di molte specie/varieta’ seminate ho preferito utilizzare (dove possibile) molti semi, con l’impegno di mettere a dimora in terriccio solo i primi nati ( ); e’ quindi piu’ comodo utilizzare il rockwool (o scottex ecc) che non tanti bicchierini con terriccio.

E’ tutto, per ora!


Lonewolf 2013 su pepperfriends

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Morouga SerPepper

Associazione PepperFriends


 

SerPepper,Morouga,Peperoncino,Pepperfriends,Lonewolf


Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sezione Wild Capsicum

Associazione PepperFriends

 

Nella sezione Wild Capsicum del forum PepperFriends dedicata alle specie selvatiche non possono mancare un paio di articoli che ho scritto nel 2011.

Il primo e’ la relazione sui primi due viaggi in Brasile.

Ho tolto le parti che non erano state scritte da me (ipotesi sull’evoluzione del genere Capsicum e chiavi di classificazione) e un paio di paragrafi eccessivamente speculativi.

Ho sostituito o eliminato tutte le foto non mie (tranne il paio di foto in cui il soggetto fotografato sono io ).

Molti dubbi espressi in queste pagine sono stati risolti con il terzo viaggio, ma preferisco non modificare questo documento perche’ e’ interessante vedere come la conoscenza si e’ sviluppata nel tempo.

Ovviamente e’ necessario un documento ben piu’ completo per riassumere tutto quello che ho imparato sui Capsicum selvatici … presto!

 Leggi articolo

 

Il secondo articolo e’ una sintesi del precedente in lingua inglese.

Puo’ essere interessante per i nostri iscritti stranieri che non comprendono bene l’italiano.

Searching for wild capsicum

Pubblicato in motori, peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Dalla semina al primo rinvaso

Associazione PepperFriends


Uno degli articoli più letti e copiati scritto da Claudio Dal Zovo (Lonewolf) nel 2009 sul forum Pepperfriends

Leggi articolo

molto utile per chi vuole iniziare a seminare indoor per prolungare la stagione …

 

 

 

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Primo approccio ai capsicum selvatici

Associazione PepperFriends

Ecco la mia prima relazione sui wild, settembre 2010.

Capsicum wild

Un approccio teorico, quasi una fredda raccolta di nozioni …

Chi l’avrebbe detto che 5 mesi dopo parte di quelle specie le avrei viste dal vivo nel loro ambiente naturale?! 

Ne e’ passata di acqua sotto i ponti dai giorni in cui ho scritto questo articolo … ma e’ sempre interessante seguire come la conoscenza aumenta nel tempo e informazioni spiluccate sui libri di botanica possano diventare poi conoscenza diretta ed esperienza emozionante 

 

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Il racconto dei viaggi in Brasile

Associazione PepperFriends

Nel forum www.pepperfriends.com ho aperto una nuova sezione riservata ai Capsicum selvatici pubblicando il racconto completo dei tre viaggi effettuati in Brasile nel 2011-2012, a beneficio di chi non ne ha mai sentito parlare o non ha mai avuto la possibilita’ di leggere la storia completa o … vuole rivivere tutta la storia tutto d’un fiato …

Brasile.pdf

Il documento contiene l’estratto dei report dei viaggi pubblicati a puntate sul forum (in parte in sezioni riservate), ripuliti di tutti i commenti.

Ho lasciato solo i testi scritti dai partecipanti ai viaggi e alcuni brevi commenti essenziali per comprendere risposte e chiarimenti.

Si tratta di un documento “storico” che deve rimanere il piu’ possibile nella forma in cui e’ stato scritto; sono quindi mantenuti tutti i testi originali e tutte le foto (watermark compresi).

Solo la “copertina” e’ stata creata ex-novo (e da sola gia’ vale il tempo di scaricare il pdf!).

Confesso che riguardando le foto e rileggendo i testi per migliorare l’impaginazione mi sono emozionato (e mi e’ venuta anche voglia di … )

C’e’ ancora molto da fare per impaginare al meglio tutto il documento, ma non volevo ritardare oltre la pubblicazione di questo pezzo importante della storia del forum, assente gia’ da troppo tempo da queste pagine.

Il download potrebbe richiedere un po’ di tempo; il PDF e’ grande oltre 110 MB.

Anche leggerlo tutto non sara’ uno scherzo; sono oltre 500 pagine (ma con tante figure ).

I tre viaggi sono descritti uno di seguito all’altro, sotto i semplici titoli “Brasile 1”, “Brasile 2” e “Brasile 3”. 

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Lista semi Lonewolf 2012

 

Associazione PepperFriends

 


E’ il momento di pubblicare la mia lista dei semi disponibili.
L’elenco non e’ nutrito come negli anni scorsi, le mie scorte sono drasticamente diminuite per un paio di “investimenti” sbagliati :rolleyes:, soprattutto per le varieta’ di cui avevo pochi semi (10.000 semi buttati al vento).

Quest’anno c’e’ una grossa novita’.
Com’e’ noto, ora Pepperfriends e’ anche una Associazione che si propone di studiare ogni aspetto dei Capsicum e salvaguardarne la biodiversita’
http://www.pepperfri…e-pepperfriends
Accantonata l’esperienza che ci ha impegnato a fondo per due anni, ripartiamo da zero, ma con piu’ idee ed entusiasmo di prima.
Purtroppo, anche se l’interesse e’ tutto per gli aspetti scientifici, occorre tenere presenti anche quelli economici; alcune iniziative in cantiere richiedono fondi, ma la cassa e’ desolatamente vuota :(

La distribuzione di semi e’ un ottimo modo per stimolare qualche donazione ;)
Per questo motivo quest’anno i semi sono distribuiti in cambio di una donazione all’Associazione:
Chi desidera semi, puo’ effettuare una donazione; come segno di riconoscenza ricevera’ bustine di semi, una bustina per ogni euro donato.
E’ inoltre richiesto 1 euro come rimborso delle spese di spedizione.
Ogni bustina contiene da 6 a 10 semi, a seconda del rapporto disponibilita’/richieste e facilita’ di germinazione.
Le specie wild rare possono essere soggette ad ulteriori restrizioni che saranno comunicate ai richiedenti.

La donazione puo’ essere effettuata tramite Paypal, bonifico o PostePay; i dettagli saranno comunicati insieme alla conferma di ricezione della richiesta.
Invieremo ricevuta via email a chi effettua donazioni.

Per i soci dell’Associazione Pepperfriends non e’ necessaria alcuna donazione; possono richiedere semi liberamente.
Questo vale anche per chi si iscrive da oggi in poi ;)
Associarsi e’ conveniente! :)

Le richieste semi vanno inviate a Stefania via MP (per chi è iscritto al forum PepperFriends) oppure cliccando su “contatta l’autore” in alto a destra.
L’indicazione delle richieste deve essere precisa, richieste tipo “un paio di superhot e qualche ornamentale” non saranno prese in considerazione.
Chi ha dubbi o desidera consigli, puo’ contattarmi via MP prima di inviare la richiesta a Stefania.

Raccomando precisione nell’indicazione dell’indirizzo.
Questo e’ un indirizzo valido:

Paolo Rossi
Via dai Piedi, 13
37030 Caldiero VR

cioe’

Nome e cognome
Via e numero civico
CAP Localita’ Sigla provincia

Ogni altra forma e’ incompleta e ci costringe a riordinare l’indirizzo, a cercare la sigla della provincia o a inviare ulteriori MP per richiedere il CAP o il numero civico ecc, rallentando le operazioni.
Aggiungete l’email a cui inviare la ricevuta della donazione.

La data limite per le richieste e’ domenica 25 novembre 2012.
Le spedizioni saranno preparate ed effettuate tutte nei giorni successivi, dopo la ricezione della donazione.

Per alcune varieta’ i semi disponibili potrebbero non essere sufficienti ad esaudire le richieste; i soci hanno la priorita’, in ordine di data iscrizione, le altre richieste saranno soddisfatte in ordine di data richiesta.
Proporremo alternative per eventuali richieste che non possono essere soddisfatte.

Tutti i semi sono da frutti isolati; eventuali eccezioni sono indicate nell’elenco varieta’.
Poniamo ogni possibile cura nell’isolamento per produrre semi puri e ottenere piante conformi all’originale.
E’ tuttavia impossibile garantire risultati conformi al 100%.
Alcune varieta’ sono instabili per loro natura (p.es. Pimenta Kathumby), altre sono state coltivate solo uno o due anni e non c’e’ certezza che i semi di partenza fossero puri; possono sempre comparire caratteri recessivi.
Sono inoltre sempre possibili errori materiali in tutte le fasi della raccolta, essicazione semi, preparazione e spedizione semi, nella semina e nei rinvasi.
Per quanto possibile eviteremo di distribuire semi ricevuti e mai testati, ma anche gli eventuali nostri test non sono risolutivi perche’ ogni singolo seme e’ un caso a se; anche semi estratti dallo stesso frutto possono dare risultati diversi.

Ecco (finalmente :rolleyes:) la lista

C.chinense

7 pod Classico
7 pod Long
7 pod Yellow
Aji Dulce Pepon
Aji panca (Peruvian long Brown)
Beni Highlands
Bhut Jolokia Chocolate x 7 Pod Yellow
Bih Jolokia #1
Biquinho
Bombay Morich
Burkina Yellow
Caiamarca
Caribbean Red
Chili Goronong
Dorset Naga
Douglah
Fatalii
Guadalupe Black
Habanero Brown Large
Habanero Martinica
Habanero Orange
Habanero Peach
Habanero Pointed Yellow
Habanero Rosso
Habanero Salmon
Habolokia
Impact
Jaguar
Jamaican hot
Long Yellow Pear Shaped
Maldivian
Maldivian a fiori rosa
Mata Frade
Mili
Mistery Jungle Pepper (Petenero)
Morouga Blend
Morouga Yellow
Naga Morich
Not Fatalii Red
Pimenta da Neyde
Pimenta Kathumby rosso
Pimenta Kathumby viola
Pimenta Kathumby zucca
Scorpion Butch T (pochi semi)
Scorpion Chocolate
Scorpion Green
Scorpion K
Scorpion x Bhut Jolokia
Wild Brasil (simile al Bode’)

C.annuum

Aji picante
Akabare
Ancho Poblano
Annuum lungo giallo
Black Pearl
C0948
Calabresi vari
CAP 1546
CH1 India
Cuerno de Cabra
Fluorescent (variegato)
Guindilla Gran Canaria
J4
Masquerade
Mauritius
Nepal
Numex Twilight
Numex Twilight x Bolivian Rainbow
Palmera
Papaccelle
Picha de mono
Pimenta barra do Ribeiro
Pimento Chorichero lungo
Pimento Chorichero tondo
Pimiento canario Mexico
Pimiento de Arbol
Pimiento de Pilatos
Pimiento Puta la Madre
Sang Cho
Soverato
Tullip Canarie
Tullip Cile
Tullip Venezuela
Ungherese arancio a cuore
Ungherese giallo lungo
Ungherese giallo tondo
Ungherese rosso conico
Yemen Nord arancio
Yemen Nord grosso
Yemen Nord rosso tondo a cuneo
CAP 1683 (non classificato)

C.frutescens

Kenya
Malagueta
Uña de Pavo
Wild Colombia

C.baccatum

Aji Crystal
Blondie
Cambuci
CAP 1477 Kaleidoscope
Peruviano giallo arancio
Rocotillo Giallo

C.pubescens

Locato
Rocoto Aji Largo
Rocoto Equador 98 gr
Rocoto Guatemala (giallo)
Rocoto La Paz Rojo
Rocoto Rosso
Sukanya (C.pubescens a semi marrone e fiore bianco)

WILD

C.chacoense
C.ciliatum
C.eximium (numerose varianti)
C.flexuosum
C.galapagoense
C.lanceolatum
C.praetermissum (numerose varianti)
Calousa Indian Mound (C.annuum var glabriusculum)
CAP 539 (C.annuum var glabriusculum)
PI441659 (C.baccatum var baccatum)
Pimenta do Passarinho (C.baccatum var baccatum)
Rocopica
Sonorah Chiltepin
Wild Pepperlover (non puri) 

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Cenni di botanica sistematica


Associazione PepperFriends

I peperoncini piccanti appartengono alla famiglia delle Solanacee e al genere Capsicum che comprende 5 specie coltivate e circa 30 specie selvatiche o semidomesticate.
Ci sono suddivisioni superiori che comprendono le famiglie (a partire dal Regno Plantae) e altre intermedie tra famiglia e genere, ma sono poco usate.
Alcune specie hanno sottospecie indicate con il termine var, per esempio Capsicum annuum var glabriusculum.

Le specie coltivate comprendono moltissime varieta’ o cultivar.
Il termine razza e’ invece riservato normalmente agli animali.

Per le specie selvatiche si parla spesso di popolazioni (tutte le piante che vivono in una determinata area) o accessioni (le piante osservate e documentate in un determinato luogo e un determinato momento, spesso identificate da una sigla che indica lo studioso che le ha documentate ed un suo numero progressivo).

Quindi, per esempio, il Bih Jolokia e’ così classificabile:

Famiglia: Solanacee
Genere: Capsicum 
Specie: chinense
Varieta’: Bih Jolokia

Il nome del genere e della specie formano insieme l’identificativo univoco di una specie; la forma di scrittura corretta e’ in corsivo con la sola iniziale del genere maiuscola.
Il genere puo’ essere abbreviato in C. quando dal contesto e’ evidente che si parla di Capsicum.
A rigore si dovrebbe anche indicare la sigla o il nome completo del primo classificatore, per esempio Capsicum annuum L. (=Linneo) o Capsicum chinense Jacq. (=Jaquin)

Quando la specie esatta non e’ nota, si usa il termine generico Capsicum sp. (abbreviazione di species).

Sono poche semplici regole, ma aiutano a scrivere sul peperoncino con proprieta’ di linguaggio :D 

 

(c) Lonewolf PepperFriends

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Caratteristiche delle specie coltivate


Associazione PepperFriends


Il genere Capsicum comprende 5 specie coltivate e una trentina di specie selvatiche (wild).
Ogni specie comprende un gran numero di varieta’, ma pochi precisi caratteri sono costanti in ogni specie e permettono un facile riconoscimento, anche se non mancano casi dubbi.

I principali elementi che permettono di determinare la specie di un peperoncino sono il fiore (colore della corolla e posizione alla completa apertura), il picciolo e alcune caratteristiche del frutto.

Capsicum annuum

Le varieta’ di questa specie hanno fiori bianchi, viola o bianchi bordati di viola, senza macchie.
Le antere sono viola (prima dell’apertura).
I petali sono generalmente 5, piu’ raramente 6.
Il fiore ha postura varia, pendulo o eretto.
Ogni nodo presenta un singolo fiore, ma a volte i nodi sono molto ravvicinati e sembra che ci siano molti fiori uniti (mazzetti).
In qualche caso ci possono essere due fiori sul primo nodo.

Fiore bianco (varieta’ spontanea)

Attached Image: annuumbianco_spontanea.jpg

Fiore bianco (jalapeno)

Attached Image: annuumbianco_jalapeno.jpg

Fiore bianco bordato di viola (varieta’ spontanea)

Attached Image: annuumbordatoviola_spontanea.jpg

Fiori viola, piu’ o meno scuri (Black Pearl e varieta’ spontanee)

Attached Image: annuumviola_blackpearl.jpg

Attached Image: annuumviola2_spontanea.jpg

Attached Image: annuum_violachiaro.jpg

Il picciolo non presenta costrizioni evidenti, spesso avvolge interamente la base del frutto.

Picciolo di Mistery Pakistan

Attached Image: annuum_picciolo_pakistan.jpg

Picciolo di Masquerade

Attached Image: annuumpicciolo_masquerade.jpg


Capsicum chinense

I C.chinense hanno quasi sempre fiori bianco-verdognoli con antere viola, ma sono presenti anche varieta’ con fiori bianchi con macchie viola all’esterno e/o all’interno della corolla.
I petali sono generalmente 5 o 6.
I fiori sono penduli e il picciolo ha forma curva.
I fiori sono spesso multipli per nodo, fino a 8-9.
Una particolarita’ tipica e’ la costrizione anulare sul picciolo, una strozzatura piu’ o meno evidente poco sopra il calice.

Fiore di morouga blend

Attached Image: chinense_fiore_morouga.jpg

Costrizione anulare in morouga blend, fatalii e NeydexSerrano di Montedoro

Attached Image: chinense_costrizione1_morouga.jpg

Attached Image: chinense_costrizione2_fatalii.jpg

Attached Image: chinense_costrizione3_neydexserrano.jpg

Costrizione anulare “da manuale” nel Vanuatu

Attached Image: chinense_costrizione4_vanuatu.jpg

Fiore con macchie viola in Pimenta da Neyde x Serrano di Montedoro;
Fiori simili sono presenti anche in Pimenta da Neyde, Pimenta Morango, Mata frade e altre varieta’ di C.chinense a foglie scure.
E’ possibile che queste varieta’ siano frutto dell’ibridazione con C.annuum a foglie scure e fiori viola.

Attached Image: chinense_neydexserrano_fiore.jpg

Da notare che C.annuum e C.chinense si ibridano facilmente ed e’ quindi possibile trovare varieta’ ibride con caratteristiche intermedie, anche stabili, per esempio il Caiamarca.
In seguito pubblichero’ qualche esempio.
Sono note anche varieta’ con antere gialle, per esempio Cap691 e Sara Pears.

Capsicum baccatum

I Capsicum baccatum hanno fiori bianchi con macchie gialle o verdi di dimensioni variabili.
I fiori sono penduli.
I petali possono variare da 4 a 9, eccezionalmente anche piu’.
Il picciolo e’ spesso lungo e sottile.

Fiore di Aji cristal con macchie evidenti

Attached Image: baccatum_fiore1.jpg

Fiore di Aji del Peru’ con macchie piu’ piccole

Attached Image: baccatum_fiore_macchiepiccole.jpg

In alcuni casi le macchie sono ancora piu’ piccole, due per petalo (per esempio nel Jamy)

Il picciolo del fiore ha forma curva.

Attached Image: baccatum_fiore_laterale_aji.jpg

Picciolo lunghissimo e calice che avvolge interamente la base del frutto.

Attached Image: baccatum_picciolo.jpg

Attached Image: baccatum_picciolo2.jpg


Capsicum frutescens

I C.frutescens hanno fiori bianchi o verdognoli con antere viola.
Spesso i petali sono revoluti (piu’ o meno arrotolati all’indietro).
Il numero dei petali e’ generalmente 5 o 6.
Una caratteristica tipica e’ l’angolo acuto formato dal picciolo appena sopra il calice quando il fiore e’ aperto; dopo l’allegagione il picciolo si raddrizza e il frutto e’ generalmente eretto.
Il calice spesso avvolge la base del frutto; a volte sono presenti minuscoli denti.
Altra particolarita’ quasi sempre presente e’ che i frutti sono decidui, cioe’ si staccano facilmente senza picciolo quando sono maturi.

Fiore di C.frutescens nato spontaneamente

Attached Image: frutescens_fiore_spontanea.jpg

L’angolo acuto tra fiore e picciolo

Attached Image: frutescens_fiore_laterale_spontanea.jpg

Frutto della stessa

Attached Image: frutescens_frutto_spontanea.jpg

Fiore e frutti di Uña de pavo, un Frutescens dell’Ecuador.

Attached Image: frutescens_fiore_unadepavo.jpg

Attached Image: frutescens_frutti1_unadepavo.jpg


Capsicum pubescens

C.pubescens sono i piu’ facilmente riconoscibili.
Le piante sono quasi sempre molto pubescenti.
I fiori sono grandi, viola con macchie bianche nella gola, a volte con evidenti macchie gialle (fossette nettarifere); sono noti casi di fiori quasi bianchi.
Il numero di petali e’ generalmente compreso tra 5 e 8.
Il calice e’ dentato, il picciolo ha forma incurvata, i fiori sono posizionati in vario modo (penduli, intermedi o eretti)
I semi sono neri, grandi e di forma irregolare, carattere che distingue nettamente i pubescens dalle altre specie coltivate.

Fiori di C.pubescens

Attached Image: pubescens_fiore.jpg

Attached Image: pubescens_fiore2.jpg

Fiore con macchie gialle

Attached Image: pubescens_fiore_macchiegialle.jpg

I denti del calice

Attached Image: pubescens_denti.jpg

I denti sono visibili anche nel frutto.

Attached Image: pubescens_frutto.jpg


Ci sono varie eccezioni a questi semplici elementi utili per il riconoscimento.
La determinazione della specie si complica se si considerano anche le specie wild.
Entrambi questi argomenti meritano una trattazione ben piu’ approfondita, ma chi e’ interessato puo’ gia’ trovare molte informazioni utili sul forum e in vari articoli pubblicati sull’argomento. 

 

(c) Lonewolf PepperFriends

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

PepperParma, 20 ottobre 2012

Associazione PepperFriends

 

Secondo appuntamento per la tradizionale visita al campo catalogo presso l’Azienda Stuard, a S.Pancrazio (Parma).
La novita’ di questa XVa edizione e’ che l’organizzazione e’ interamente affidata a PepperParma, la nuova societa’ creata dal dottor Mario Dadomo.

Stefania ed io abbiamo passato una giornata “full immersion” nei Capsicum; anche il clima ha dato una mano per la riuscita di una bella giornata, sfoderando un sole degno di una giornata estiva.

Alle 10 la prima visita in campo; erano presenti poche persone, ma le spiegazioni del dottor Dadomo sono state interessanti ed esaurienti come sempre.

Attached Image: campocatalogo1.jpg

Attached Image: campocatalogo2.jpg

Dopo la visita, Stefania ed io abbiamo esplorato il campo catalogo in lungo e in largo per oltre 2 ore, scattando moltissime foto con la compatta (cartellini e piante) e la reflex (dettagli di frutti e fiori); ottimo materiale per il nostro futuro nuovo database.
Domani pubblicheremo ampio servizio fotografico (ci vuole un po’ di tempo per preparare il materiale).

Verso le 13.30 siamo tornati nel piazzale dell’azienda, convinti di dover fare un salto veloce per mangiare un panino da qualche parte; e’ stata una piacevole sorpresa scoprire che quest’anno l’organizzazione ha previsto un “servizio mensa” di prim’ordine; focaccia di cipolla, misto di salumi e formaggi davvero squisiti, zucca al forno, dolci vari, acqua o birra, caffe’ … altro che panino! B)
Dopo il pranzo, Luisa di Ca’ d’Alfieri mi ha fatto assaggiare la loro nuova salsa “2012 La fine del mondo”; buonissima e … piccante al punto giusto! ;)
Dopo 10 minuti avevo ancora in bocca una piacevolissima sensazione di caldo :sweatingbullets:

Sempre bellissime le composizioni in mostra, realizzate da Manuela

Attached Image: composizioni1.jpg

Attached Image: composizioni2.jpg

Attached Image: cuore.jpg

Intringante, come ogni anno, il tavolo con le varieta’ in ordine crescente di piccantezza.

Attached Image: tavolo1.jpg

Dappertutto, ben in vista, il logo di PepperParma, una societa’ che unisce grande passione a competenza, impegno e qualita’; ne sentiremo parlare a lungo :yes:

Attached Image: semi.jpg

Ben forniti i banchetti; oltre alle presenze tradizionali di Ca’d’Alfieri e Nine del Lobo, quest’anno e’ presente anche l’agriturismo Il Campo di Maverick!

Attached Image: cadalfieri.jpg

Attached Image: agrilcampo.jpg

Attached Image: agrilcampo2.jpg

Alle 15 altra visita in campo; gruppo piu’ numeroso che al mattino, clima perfetto, spiegazioni ancora una volta interessanti.
C’e’ sempre qualcosa di nuovo da scoprire, nuove varieta’ che erano sfuggite nelle ore precedenti … per vedere davvero tutto con calma servirebbe una settimana!

Attached Image: campocatalogo11.jpg

Alla fine, dopo un bel bicchiere di birra e quattro chiacchere con Mario, Manuela e altri visitatori, siamo ripartiti verso casa, con gli occhi ancora pieni di forme e colori … mi sa che stanotte sognero’ … peperoncini! ;)

E ora qualche foto …

Acrata

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Aji amarillo

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Aribibi gusano

Posted Image

Arlecchino

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Bacco

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Bebebe

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Canzone

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Caramelo

Posted Image

Posted Image

Carioca

Posted Image

Posted Image

Cheiro

Posted Image

Chiara

Posted Image

Posted Image

Chupetinho

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Cildono

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Cioe’

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Clavino

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Cumari

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Pimenta d’Espelette

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Dulcimea

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Errante

Posted Image

Espa

Posted Image

Fatalii

Posted Image

Posted Image

Funky

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Gigy

Posted Image

Gioia

Posted Image

Grappolino

Posted Image

Posted Image

Habanero chocolate

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Habanero orange

Posted Image

Halo

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Harald

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Illuminado

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Indiano

Posted Image

Indian red

Posted Image

Jalapeno dolce

Posted Image

Posted Image

Jalapeno piccante

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Jill

Posted Image

Kerinting

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Lacchiero

Posted Image

Posted Image

Leo

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Macarena

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Malagueta

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Manu

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Marga

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Madianoche

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Mina

Posted Image

Posted Image

Mirante

Posted Image

Paladino

Posted Image

Pellegrino

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Peperonero

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Pequin New Mexico

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Piquin Cancun

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image



Posted Image

Poblano

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Pusa Jwala

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Putapario

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Quel Tal

Posted Image

Posted Image

Ramona

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Renate

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Riviera

Posted Image

Roberto

Posted Image

Posted Image

Rocotillo

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Scotch Bonnet

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image 

Scozzese

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Sereno

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Serrano

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Sevilla

Posted Image

Posted Image

Suavito

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Tabasco

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Thai hot

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Tiger

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Traviata

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Usted

Posted Image

Posted Image

Venezuela purple

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Vietato

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Volanda

Posted Image

Posted Image

Wagon

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Zio

Posted Image

Posted Image

Pubblicato in peperoncini piccanti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento